Titolo: Un vicino molto speciale

Autore: Ali Mcnamara

Casa editrice: Newton Compton Editori

Genere: Romanzo Rosa

Anno di pubblicazione: 2022

Pagine:  384

 

TRAMA

 

A volte bisogna lasciarsi guidare dai segni che il destino ci invia.

Ava è appena arrivata nella tranquilla località di Bluebell Wood, attratta dal silenzio dei boschi, dai ritmi pigri della campagna e soprattutto dalla possibilità di starsene da sola. La vita in città, che un tempo amava, non fa più per lei. E anche se una volta era una donna di successo, tutto quello che desidera adesso è godersi il suo piccolo cottage da fiaba, uscendo solo per passeggiare immersa nella natura o per curare il giardino in compagnia del suo cane, Merlin. Il suo passatempo preferito diventa dare qualche briciola agli uccellini che cantano, la mattina presto. E i suoi nuovi amici cominciano a lasciarle in cambio piccoli regali: inizialmente Ava non vi presta attenzione, ma giorno dopo giorno, i doni lasciati in giardino dagli uccellini sembrano assumere un significato sempre più profondo. Stanno cercando di comunicarle qualcosa? Sarà l’incontro con Callum, il suo vicino di casa, a farle capire che forse il destino le sta regalando una seconda occasione per essere felice.

 

RECENSIONE

 

Cari lettori bentornati sul nostro blog! Il romanzo di cui vi parlerò oggi è “Un vicino di casa molto speciale” della nostra adorata Ali Mcnamara edito per la fantastica Newton Compton editori. Probabilmente risulterò ripetitiva ma è inutile dirvi che anche questo romanzo mi è piaciuto moltissimo, in men che non si dica sono arrivata alla fine senza neanche rendermene conto. 

La nostra protagonista è Ava, una donna matura che sceglie di abbandonare la sua città, di lasciare le sue comodità per trasferirsi in campagna per imparare ad apprezzare le piccole cose come ad esempio la pace che una bella passeggiata nel bosco può regalarti.

Un altro personaggio molto importante è il meraviglioso Merlin, il suo cane che non la lascia sola neanche per un secondo. 

E per ultimo, ma non per importanza, c’è Callum, il vicino di casa….

Insomma ci sono tutti i presupposti per un bellissimo romanzo mozzafiato, l’autrice è in grado di farti vivere la storia al 100%, grazie alle sue descrizioni e al suo modo di scrivere a tratti poetico, il lettore può immergersi a tal punto da sentire il profumo di bosco. 

La caratterizzazione dei personaggi è perfetta, Ava è una donna forte che non si arrende di fronte a niente e a nessuno, un personaggio con cui sono entrata subito in empatia. Stupendo è stato inoltre il rapporto che si è creato con Merlin, così come il semplice gesto quotidiano di dar da mangiare agli uccellini. Ed è proprio questo che rende il romanzo davvero eccezionale, la riscoperta dei piccoli gesti e di quanto questi possano renderci felici, appagati e sereni. 

Ed ecco che torno a ribadire che anche il romanzo più “leggero” può lasciarci degli insegnamenti che magari un saggio non riesce a fare. 

Non mi dilungo ulteriormente, ma posso dirvi che è una lettura molto piacevole e che lascia emozioni ed insegnamenti che oggi giorno vediamo sempre meno. Consiglio questa lettura semplicemente perché l’ho trovata poetica. 

Voto:

4/5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.